venerdì 25 gennaio 2008

CiPì c'è!


I partecipanti invitano tutti - autori professionisti, aspiranti, freelance, emergenti, appassionati... - a partecipare alla
manifestazione di solidarietà con Bruno Concina e gli autori Disney, e di critica nei confronti del trattamento riservatogli dalla casa editrice, inserendo nel loro blog, sito ecc. una vignetta che dica "Il Topo è nudo - Disney caccia fuori i soldi!" personalizzandola con la propria firma e un proprio personaggio/disegno (possibilmente con le orecchie di topolino).

"E' l'occasione per manifestare non solo, la nostra solidarietà per un "collega" (noi fumettari ci ricordiamo di essere una categoria solo quando le cose vanno male...) ma anche lo sdegno nei confronti di un editore che non è certo né piccolo, né l'ultimo arrivato."

"Non nell'ottica di una crociata anti-Disney, ma piuttosto per cogliere l'occasione, data l'importanza dei soggetti chiamati in causa (un grande autore e una della maggiori case editrici) per riuscire a trasmettere il messaggio di un mondo del fumetto coeso e unito e non più frammentato in tante piccole singolarità più facilmente sfruttabili."

"Perché l'aspetto più brutto della vicenda è forse proprio che la casa editrice di Topolino & C. quest'atteggiamento non l'ha avuto perché è il Male o è più cattiva degli altri, ma semplicemente perché nell'ambiente sta diventando sempre più normale avere questo senso di sufficienza per gli autori, che come 'stipendiati' (quando va bene) sembrano rientrare nell'ultima ruota del carro 'azienda editrice' ma che in realtà, come autori, sono il primo elemento indispensabile alla produzione di fumetti."

"Un atteggiamento che si riflette negativamente su tutti, dall'autore emergente fino ai professionisti da più tempo e da cui, forse ingenuamente, chi non direttamente coinvolto credeva immune la Disney alla stregua dei maggiori editori..."
Il topo è nudo! CiPì e Suomi aderiscono pienamente alla campagna "salviamo Bruno Concina", lo sperimentatore positivo.

Più informazioni qui.

...Che gli autori di fumetti avessero una vita lavorativa piuttosto difficile si sapeva...ma com'è triste vedere che c'è feccia dappertutto. Dov'è finito il rispetto per chi ha dedicato un'intera vita al proprio lavoro per tutti coloro che ogni settimana vanno in edicola da anni anni e anni a comprare il Topolino? Io e Suomi siamo indignati e ci si è rotto il monocolo.

5 commenti:

Spino ha detto...

Massima solidarietà :(

BERTO ha detto...

belle orecchie! scommetto che le hai messe anche in ufficio! tanto ormai il tuo capo ha visto di tutto!;D

Demiot ha detto...

quoto, quoto alla grande!!!!

Claudio C. alias Loscrutatore ha detto...

aderiamo tutti...vogliamo il V-DAY contro la disney

Moerandia ha detto...

Ho fatto un post in merito anche io, citando tra gli altri il tuo.
Saluti.
G.Moeri