venerdì 13 giugno 2008

Inoltra questo libro che se no...


Quale giorno migliore di oggi, Venerdì 13, per presentarvi questo gioiellino.
Non solo sono di parte...ma ho anche dei buoni motivi per esserlo.
Innanzitutto...
Io che se un libro non mi prende nelle prime pagine proprio non riesco ad andare avanti...
Io che esco dalle librerie tenendo sottobraccio libri acquistati anche solo per la copertina...
Io che sono gelosa dei miei libri e che consiglio solamente quelli che davvero mi hanno lasciato qualcosa...
Io che conosco di persona 2 dei 23 autori di questo libro...Massimo Filimberti e Luigi Fattore, che stimo moltissimo un pò come la Pina con Fantozzi...
Io che ho l'impressione che chi si farà sfuggire un libro così piacevole, così di compagnia e così follemente originale, sia nel tema che nella vera e propria realizzazione grafica, si perderà qualcosa, questo è certo.

Sentite qua:
"C'erano una volta i piccioni viaggiatori.
Volavano per chilometri e chilometri, trasportando storie.
Poi hanno capito che per mangiare non serviva faticare così tanto, bastava andare in Piazza San Marco o in Piazza Duomo.
E allora l'uomo fu costretto a inventare l'e-mail, e scambiandosi e-mail sono nate tante, tantissime storie.
Qui ce ne sono 23, tutte diverse per autori e generi. Leggetele e soprattutto fatele girare, che se no..."

C'è di tutto, vi assicuro.
Questo libro ti fa ridere, ti fa venire i brividi lungo la schiena, ti fa pensare, ti fa venir voglia di andare avanti un racconto dopo l'altro. Forse perché oltre all'idea geniale del format e-mail, c'è la singolarità e la bizzarria di questi racconti.
Scritti da persone così diverse nello stile e nella natura, che non erano a conoscenza di ciò che stavano buttando giù gli altri.
Forse è proprio qui il bello.
Cosa aspettate?
Complimenti a tutti gli autori di "Inoltra questo libro..." in particolare, nuovamente, a Max e Gigio, 2 teste mica da ridere.
Cioè sì, anche.
Il libro lo potete comprare on line su Lulu, a questo indirizzo: http://www.lulu.com/content/2012801

3...2...1...via con la catena!

24 commenti:

Loscrutatore ha detto...

grazie del consiglio, ci darò uno sguardo ;)

Mister X ha detto...

sembra interessante lo guarder...23? 23?? 23??? ancora quel numero, è dappertutto!!! aaahhhhhhhrgh!!! x_x

Anonimo ha detto...

Ti avevo promesso che l'avrei vista prima di lunedì, e un po' di fortuna eccomi qui! Grazie Cipì, per i complimenti e per l'impegno. A presto,
AB//

Ps: ti sei proprio meritata la dedica sul libro, ;-)

CiPì ha detto...

loscrutatore: ottima idea! =D

mister x: 23! 23! 23! 23! XD

AB: mio nonno mi faceva dire "Sant'Antonio dalla barba bianca fammi trovar quel che mi manca"...ogni volta che perdevo in giro qualcosa...e ha funzionato anche questa volta. Ho trovato un bellissimo libro.
Bravo Max.

divinapellegrina ha detto...

uhuh vedo se lo posso ordinare in libreria :P

CiPì ha detto...

ehehhehee! carissima, sapevo che saresti comparsa! Il libro lo puoi comprare solo su Lulu, per ora. =)

Spino ha detto...

Si credo di averlo già sentito... non è già tra i Bestseller?

pupillegustative ha detto...

@AB: promesso che quando l'ho finito non mancherà la recensione anche sul blog delle Pupille; purtroppo ultimamente ho dei ritmi di lettura scandalosi...cacchiolina.
Keps*

Manuela ha detto...

Un saluto da una dei 23!

Anonimo ha detto...

E un saluto da un'altra dei 23!
Marta

ciocco72 ha detto...

catena avviata...

CiPì ha detto...

spino: ti ho visto! ci sei anche tu! ;)

pupille: keps, brava!

manuela e marta: benvenute e complimenti! =D

ciocco72: bene perché se no......... ;)

Anonimo ha detto...

Non so se Sant'antonio (che si è tagliato la barba perché è diventato testimonial Gillette) è d'accordo con me,
ma io credo che cipì sia straordinariamente brava (ma questo lo vedete tutti) e che sia una persona stupenda (questo perché ho la fortuna di conoscerla)

questo è quello che mi sento di dire, al di là della strip

Gigio

Anonimo ha detto...

jealous guy...
questo fa male..

Teo ross

imPrecario ha detto...

grazie da un altro dei 23

CiPì ha detto...

Gigio: e va beh ma io così mi commuovo però...
:°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°D
E comunque si, sant'antonio si è tagliato la barba perché così sembra più giovane. Giusto? Giusto.
Grazie Gigio, sei troppo gentile, apprezzo davvero tanto.

Teo: ;) bellissima canzone che significa un sacco di cose.

imprecario: prego! e benvenuto anche a te! ;D

Anonimo ha detto...

anche per me :)

teo

Rouge ha detto...

Thanks!

:)

Fam ha detto...

Il fatto che non inoltrare il libro a cinque amici porti sfiga ha influito sulla tua recensione o ci possiamo fidare? :-)

CiPì ha detto...

ahhaahahahhaah! no no Fam, credimi...vale tutte le sue pagine!
;D

Presto ti rispondo all'email, ho cose da raccontarti! Un abbraccio! ;)

Spino ha detto...

AAA cipì cercasi...

Anonimo ha detto...

Hey Cipì, ma l'hai inoltrato o no 'sto libro? Non vedendo novità sul blog temo di no... :-P
max//

CiPì ha detto...

Carissimi, penso di aver raggiunto l'apice dell'incasinamento totale.
Vi chiedo ancora un pò di pazienza...è davvero questione di giorni...vi sto preparando delle sorprese.
:)
Intanto ascoltatevi la canzone del giorno che pare probabilmente una stupida canzonetta lalala, ma calza a pennello sul mio stato d'animo di oggi.
A presto, davvero.

Yukiko93 ha detto...

anche tu hai problemi con le catene di san antò? mo ci si mettono pure i libri XD!!! speriamo ke nn lo facciano sul serio! simpaticissima cm sempre!